I miei waterbrush: aggiornamento

con Nessun commento

 

In questo post dell’anno scorso ho parlato dei miei water brush, in particolare degli Acquash della Pentel, e delle loro caratteristiche (se vuoi acquistarli, puoi trovarli qui).

Ultimamente ho provato i water brush Derwent (acquistabili qui) in particolare la confezione da 3, che comprende:

  • un waterbrush a punta extra fine
  • un waterbrush a punta media
  • un waterbrush a punta piatta
Derwent Water Brush - Se vuoi approfondire l'argomento e vuoi scoprire come utilizzare i water brush per colorare i tuoi disegni in modo veloce ed economico, ho preparato un workshop gratuito composto da 4 video tutorial + pdf da scaricare. Qui trovi tutte le informazioni e gli esempi.

Water brush Derwent: istruzioni e comparazione con Pentel

Per quanto riguarda il water brush a punta extra fine, noto che a volte rilascia troppa acqua, vanificando pertanto l’effetto di precisione che solo una punta così sottile può dare (anche se ciò non accade sempre, infatti lo uso spesso per i dettagli).

Il waterbrush a punta piatta è utilissimo per i fondali e per realizzare un effetto frastagliato per sfondi astratti e fogliame, ottenibile dando delle brevi pennellate in varie direzioni. Infatti lo uso spessissimo proprio per gli sfondi, come in questo esempio:

Arya Stark versione manga (Game of Thrones)

 

Il foro del serbatoio è di medie dimensioni, ma faccio comunque fatica a riempirlo d’acqua con la mia bottiglietta “da viaggio”. Sotto l’acqua corrente si riempie in un attimo.

Continuo a notare che se il foro del serbatoio è piccolo, la punta del water brush si asciuga in fretta ed è necessario premere più volte sul fusto per fare uscire l’acqua (ma bisogna premere piano!). E’ da tenere presente che, se il pennello continua a rilasciare acqua, il colore che abbiamo preparato nella tavolozza si diluisce di volta in volta.

 

Caratteristiche water brush Derwent

 

Se vuoi approfondire l’argomento e vuoi scoprire come utilizzare i water brush per colorare i tuoi disegni in modo veloce ed economico, ho preparato un workshop gratuito composto da 4 video tutorial + pdf da scaricare. Qui trovi tutte le informazioni e gli esempi.

Ho già detto che è gratis? 😉

Tutto quello che devi fare è inserire qui il tuo nome e il tuo indirizzo e-mail, attendere la mail di conferma, confermare la tua iscrizione e riceverai il link al workshop direttamente nella tua casella e-mail!

 

Voglio accedere al Workshop gratuito!



 

Come usare i water brush per colorare: workshop gratuito

 

La newsletter è molto discreta, saranno 2/3 email al mese con consigli utili, contenuti esclusivi, news sulle pubblicazioni e anche buoni sconto per lo shop.

 

P.S. i link ad amazon in questo post sono link affiliati: se decidi di acquistare i prodotti dal link segnalato, sosterrai il mio lavoro e mi permetterai di ottenere una piccola percentuale da reinvestire in materiali artistici, senza che tu debba spendere nulla in più!

 

Ecco un esempio di un disegno colorato interamente con i water brush Derwent e i miei acquerelli Kuretake su carta per acquerello 90% bamboo:

Water brush Derwent: come colorare i tuoi disegni con water brush e acquerelli

 

Alla prossima!

 

Workshop gratuito: Come usare i water brush
Video tutorial di colorazione ad acquerelli

 

Vuoi sapere cosa sono i water brush e come si utilizzano?
Vuoi colorare i tuoi disegni ottenendo bellissimi effetti senza spendere troppo in termini di tempo e materiali?

 

tutorial colorazione acquerelli

Accedi gratuitamente all'area riservata del workshop:

Video tutorial per imparare a colorare i tuoi disegni
con acquerelli e matite acquerellabili

+ risorse da scaricare

+ consigli per gli acquisti

 

 

 

Inserendo il tuo nome e il tuo indirizzo email accetti l'iscrizione alla mailing list del presente sito e autorizzi Ilaria Guinness ad utilizzare il tuo indirizzo email per inviarti una newsletter periodica - Autorizzazione resa ai sensi della vigente normativa sulla privacy

Commenti

comments