Work in progress – tavole capitolo 8

con Nessun commento

 

Ebbene sì, l’ultimo post di aggiornamento in merito al capitolo 8 risale a gennaio di quest’anno. In questi mesi non ho avuto molto tempo per lavorare alle tavole del manga, solo ogni tanto riuscivo ad andare avanti un pezzettino. Troppo lavoro, troppi impegni, il solito… per quanto mi riguarda, disegnare tavole non è mai stato facile, quindi ogni volta che riesco ad andare avanti col fumetto devo festeggiare 😉

Quindi festeggiamo!

 

Sketch preparatori

Nel mio sketchbook ogni tanto realizzo degli sketch preparatori per le tavole.

In questo sketch ho provato la composizione per la splash page della veduta di Blackwater. Nel post di settimana scorsa, in fondo, si vede la tavola in oggetto.

Manga sketch: Nel mio sketchbook ogni tanto realizzo degli sketch preparatori per le tavole. In questo sketch ho provato la composizione per la splash page della veduta di Blackwater.

 

In questo sketch di febbraio (a sinistra) ho definito l’outfit di Kathryn e pochi giorni fa (disegno a destra) ho fatto le prove colore che mi serviranno per decidere le gradazioni di retini.

Manga sketchbook: In questo sketch di febbraio (a sinsitra) ho definito l'outfit di Kathryn e pochi giorni fa (disegno a destra) ho fatto le prove colore che mi serviranno per decidere le gradazioni di retini.

 

La sceneggiatura – aggiornamento

All’inizio avevo deciso che il capitolo 8 sarebbe stato un maxi episodio di 32/33 pagine. Con il passare dei mesi mi sono accorta che c’era qualcosa che non andava nella fluidità della storia e quindi ho fatto delle modifiche allo storyboard: ho aggiunto scene, ho aggiunto intere tavole, ho modificato un pezzo che non aveva molto senso… così le tavole sono diventate 40 e diventeranno due capitoli, l’8 e il 9, di 20 tavole ciascuno proprio come tutti gli altri capitoli già usciti (a parte il primo capitolo, tutti gli altri si mantengono intorno alle 20-25 tavole).

Il capitolo 8 sarà quindi la continuazione del capitolo 7 e un’introduzione al capitolo 9. Una scena molto importante, in cui verranno svelate delle informazioni in merito all’organizzazione ribelle, verrà collocata nel capitolo 9 e questo significa che ho più tempo per studiare!

 

Sceneggiatura manga - In buona sostanza, per descrivere i Red Fangs mi ispiro ad un'organizzazione militare esistente, e quindi tempo fa mi sono procurata dei libri per studiare e prendere qualche spunto.

 

In buona sostanza, per descrivere i Red Fangs mi ispiro ad un’organizzazione militare esistente, e quindi tempo fa mi sono procurata dei libri per studiare e prendere qualche spunto. Ok questo suona come un MEGA SPOILER!! Cercherò di non farmi sfuggire nessun particolare! Dunque, dicevo, dato che molte cose saranno svelate nel capitolo 9, io ho ancora un po’ di tempo per leggere e informarmi.

Non posso quindi considerare persi questi ultimi 8 mesi: per prima cosa non ho avuto il tempo e su questo c’è poco da fare XD e poi avrei creato un capitolo incompleto e con delle incongruenze narrative.

 

Ok, anche se è un altro spoiler DEVO raccontarlo!

Nella scena che ho modificato, inizialmente Cillian andava a chiamare Kathryn di notte, bussando al vetro della sua camera. Fin qui tutto bene, no? E’ sempre interessante quando una principessa riceve uomini nella sua camera XD Ma era il motivo per cui lui andava a chiamarla che non mi convinceva! Cillian non metterebbe mai in pericolo Kathryn; l’ha coinvolta nei Red Fangs solo per starle vicino e condividere il peso di questa faccenda con lei, ma non le lascia mai fare nulla di pericoloso. Perché invece stavolta dovrebbe farlo? Solo perché è intrigante la scena in cui lui si presenta alla sua finestra?

Pertanto ho eliminato la scena e l’ho sostituita con un’altra.

E comunque ci saranno moooolte altre occasioni in cui qualche bel ragazzo si presenterà alla finestra della nostra principessa 😉 le parti principali della trama sono tutte già scritte! Sono i dettagli che vengono rifiniti man mano, vengono aggiunte nuove idee e altre cose interessanti.

 

Le tavole

Bene, la trama è sistemata… parliamo di tavole.

Come sai, io divido le tavole in tranche per una sorta di inganno psicologico: se vedo meno tavole da inchiostrare mi spavento di meno! Più che inganno, parlerei di semplificazione e di strategia: ogni obiettivo va diviso in piccoli passi per essere raggiunto con più facilità e serenità, non è forse vero? 😉

Più tempo ho a disposizione, più riesco a migliorare e ridefinire i dettagli.

Ogni tranche è composta dai seguenti procedimenti:

  • bozze
  • clean-up
  • inchiostrazione
  • neri
  • scansione
  • correzioni, retini, lettering con Clip Studio Paint

 

Al momento sto lavorando sulla seconda tranche di tavole (saranno tre in tutto).

 

A parte una tavola che avevo già iniziato ad inchiostrare con i soliti pennelli Winsor & Newton, per il resto delle tavole della seconda tranche ho deciso di utilizzare il Pentel Pocket Brush e i pennini G-pen e maru-pen (cambio sempre metodo, ma in generale preferisco il tratto dei pennelli).

 

Venerdì mattina mi sono svegliata con l’obiettivo preciso di iniziare ad inchiostrare la seconda tranche. Ero carica, volevo documentare il momento facendo delle foto; ho aperto la finestra dello studio e…  temporale! Buio! Grigio!

Ho pensato: Cominciamo bene!

Ho dovuto fare le foto con la luce della lampada.

 

Inchiostrazione tavole: Venerdì mattina mi sono svegliata con l'obiettivo preciso di iniziare ad inchiostrare la seconda tranche di tavole. Ero carica, volevo documentare il momento facendo delle foto; ho aperto la finestra dello studio e...

 

Ho anche girato un piccolo video per instagram con la colonna sonora perfetta per disegnare fumetti (l’album Win us over degli ASG, che ho alternato a Party Crasher dei Wilhelm Scream). In realtà quando inchiostro sono molto più precisa di quanto si vede nel video… ma per esigenze di riprese dovevo fare in modo che la mia ombra non impedisse la visione di quanto stavo facendo (e poi vogliamo parlare del tic nervoso che NON sapevo di avere e di cui mi sono accorta solo da quando ho iniziato a fare video?!).

 

All’inizio, mentre inchiostravo, pensavo: Ma non finisce più, come potrò fare questa cosa per tutti gli episodi a venire?

Alla fine della giornata invece la pensavo diversamente, ero molto soddisfatta nonostante fossi solo a metà del lavoro.

Lo dimentico sempre… una volta iniziato, non si può fare altro che procedere. E’ dura. Ogni vignetta va trattata come una piccola illustrazione e deve essere perfetta (e se non lo è, verrà sistemata con Clip Studio Paint). E la soddisfazione alla fine ripaga della fatica.

Chi ben comincia… 😉

 

Lunedì ho proseguito con l’inchiostrazione.

 

Inchiostrazione tavole manga: una volta iniziato, non si può fare altro che procedere. E' dura. Ogni vignetta va trattata come una piccola illustrazione e deve essere perfetta (e se non lo è, verrà sistemata con Clip Studio Paint). E la soddisfazione alla fine ripaga della fatica.

 

Martedì ho finito di inchiostrare e ho colorato i neri con la fude pen.

Inchiostrazione manga con fudepen

 

 

Ieri ho scansionato le tavole e ho cominciato ad applicare i retini.

La seconda tranche è quasi finita! Settimana prossima mi dedicherò alle bozze della terza tranche, poi realizzerò la copertina.

 

La copertina

L’anno scorso avevo ideato una copertina molto interessante per il capitolo 8, ma ho deciso di non utilizzare quell’immagine. Per prima cosa non è uscita molto bene, e il character design era ancora quello vecchio (col passare del tempo sono migliorata). E poi, avendo diviso in due parti il capitolo, l’immagine sarebbe più comprensibile se fosse correlata al capitolo 9. Pertanto penserò più avanti a come utilizzare l’immagine, e per il capitolo 8 utilizzerò come base questo sketch di Kain.

 

Manga sketch: L'anno scorso avevo ideato una copertina molto interessante per il capitolo 8...

 

Sto anche preparando un contenuto extra per l’albo cartaceo del capitolo 8, sto seguendo gli esercizi proposti sul libro che ho appena comprato… non vedo l’ora che sia tutto pronto!

Torno al lavoro, noi ci sentiamo tra un paio di settimane! 😉

 

P.S. se vuoi recuperare gli albi già usciti, li trovi nello shop!