Recensione acquerelli Kuretake Gansai Tambi

con Nessun commento

 

Tempo fa ho acquistato un set di acquerelli Kuretake (Gansai Tambi), mi sono lasciata tentare dal prezzo abbordabile e dalla quantità di colori.

 

Ecco la recensione del set di acquerelli Kuretake Gansai Tambi da 36. Si tratta di acquerelli giapponesi, sono 36 cialde posizionate in una scatola di cartone molto elegante. I colori sono opachi e molto pigmentati; le cialde sono enormi e sono sostituibili, bisogna però capire dove si possono acquistare singolarmente quando finiscono!

 

Si tratta di acquerelli giapponesi, sono 36 cialde in una scatola di cartone molto elegante. I colori sono opachi e molto pigmentati; le cialde sono enormi e sono sostituibili, bisogna però capire dove si possono acquistare singolarmente quando finiscono!

Ho acquistato questo set di acquerelli ad aprile su Amazon. All’epoca l’ho pagato 34 o 35 euro ed era col Prime. Ora su Amazon lo vendono qui  oppure qui . E’ da tenere d’occhio che il prezzo è ballerino…

 

Kuretake Gansai Tambi -Si tratta di acquerelli giapponesi, sono 36 cialde posizionate in una scatola di cartone molto elegante. I colori sono opachi e molto pigmentati; le cialde sono enormi e sono sostituibili

 

Kuretake gansai tambi - Si tratta di acquerelli giapponesi, sono 36 cialde in una scatola di cartone molto elegante. I colori sono opachi e molto pigmentati; le cialde sono enormi e sono sostituibili

 

 

Caratteristiche:

 

Possiamo vedere che i panetti sono grandi e lucidi, e quando si preleva il colore direttamente questo risulta opaco e molto intenso. Sembra quasi un mix tra tempera e acquerello: opaco ma trasparente, non pastoso.

Quando si miscelano nella tavolozza, invece, il colore è più soft e trasparente.

La grande dimensione dei panetti permette di utilizzarli con pennelli più grossi, ad esempio per fare gli sfondi.

 

 

Confezione:

 

La scatola non ha una tavolozza integrata, per cui li utilizzo con una piccola tavolozza che avevo già a casa.

Il retro del coperchio ha una chart stampata per poter fare gli swatch dei colori. Io ho preferito fare gli swatch sul mio sketchbook, lo uso per qualsiasi cosa! Poi ovviamente, se per questo scopo si usa il coperchio, si ha la chart sempre a disposizione.

E’ un passaggio indispensabile perché non si riescono a distinguere tutti i colori solo guardando il panetto. Inoltre, una volta su carta, molti colori risultano diversi da quello che sembra a prima vista.

 

 

Colori:

 

In questo set ci sono troppi gialli e troppi verdi.

Purtroppo ci sono solo due marroni, corrispondenti al terra di siena bruciata e al terra d’ombra bruciata. Avrei gradito almeno altri due marroni!

Non mi piace che ci sia il colore nero ma non ci sia il grigio di Payne.

Ci sono tre viola, e questo mi piace, ma la cosa che preferisco sono i colori metallici: argento, oro e bronzo.

 

 

Ho realizzato un video tutorial su come utilizzare i colori metallici, oltre a tanti video tutorial su acquerelli e matite acquerellabili. Se ti interessa puoi iscriverti qui (è gratis, basta solo inserire nome e indirizzo email!).

 

 

Acquerelli Kuretake Gansai tambi - Possiamo vedere che i panetti sono grandi e lucidi, e quando si preleva il colore direttamente questo risulta opaco e molto intenso. Sembra quasi un mix tra tempera e acquerello: opaco ma trasparente, non pastoso. Quando si miscelano nella tavolozza, invece, il colore è più soft e trasparente. La grande dimensione dei panetti permette di utilizzarli con pennelli più grossi, ad esempio per fare gli sfondi.

 

 

Impressioni:

 

Trovo che siano acquerelli di qualità e mi piacciono molto! Quando asciugano non lasciano il bordino più scuro come invece fanno altri acquerelli di scarsa qualità.

Probabilmente il set da 36 è un po’ troppo, soprattutto per tutti quei gialli e verdi, ma un’altra artista mi ha confermato che nei set più piccoli non sono presenti i colori metallici.

 

 

Illustrazione colorata con gli acquerelli Kuretake

 

Avrai notato che quello nella foto è Guybrush Threepwood!

Prima ho realizzato lo sketch a matita:

 

guybrush threepwood Monkey Island

 

L’ho ricalcato su carta per acquerello utilizzando il piano luminoso, e l’ho inchiostrato con la fude pen grigia (vedi il post dedicato).

La fude pen grigia è resistente all’acqua, per cui ho potuto colorare il disegno con gli acquerelli senza alcun problema. Qui puoi leggere la recensione di questa e delle altre fude pen per scoprire quali sono waterproof e quali no.

 

Kuretake Gansai Tambi - recensione: Possiamo vedere che i panetti sono grandi e lucidi, e quando si preleva il colore direttamente questo risulta opaco e molto intenso. Sembra quasi un mix tra tempera e acquerello: opaco ma trasparente, non pastoso. Quando si miscelano nella tavolozza, invece, il colore è più soft e trasparente. La grande dimensione dei panetti permette di utilizzarli con pennelli più grossi, ad esempio per fare gli sfondi.

 

Ho girato un video per mostrare questi acquerelli e far vedere bene i colori. C’è anche uno speed painting!

Eccolo qui:

 

 

Ecco un altro esempio: uno sketch colorato con gli acquerelli Kuretake ma con uno stile più soft.

 

Kuretake Gansai Tambi - Ecco un altro esempio: uno sketch colorato con gli acquerelli Kuretake ma con uno stile più soft. Ho spiegato il procedimento e le motivazioni per cui ho realizzato questo disegno nel mio ebook "Sketchbook: il miglior amico dell'artista", in vendita su questo sito per soli 5 euro!

 

Ho spiegato il procedimento e le motivazioni per cui ho realizzato questo disegno nel mio ebook “Sketchbook: il miglior amico dell’artista”, in vendita su questo sito per soli 5 euro! Lo trovi qui.

 

 

Il personaggio che vedi raffigurato nell’illustrazione qui sopra è Kathryn, protagonista del mio manga Poison Lips. Puoi vedere la sua scheda personaggio qui, e leggere la trama del fumetto qui.

 

 

Poison Lips shop

 

 

 

Bene, mi sembra di aver detto tutto… se hai domande sul prodotto non esitare a chiedere, puoi scrivermi qui o qui 😉

 

 

P.S. i link amazon sono link affiliati

P.S.2: utilizzo sempre i water brush per colorare con gli acquerelli! Per vedere i video tutorial inserisci nome e indirizzo email nel form qui sotto: sono gratis e sempre in aggiornamento!

 

Workshop gratuito: Come usare i water brush
4 video tutorial

 

Vuoi sapere cosa sono i water brush e come si utilizzano?
Vuoi colorare i tuoi disegni ottenendo bellissimi effetti senza spendere troppo in termini di tempo e materiali?

 

Accedi gratuitamente all'area riservata del workshop:

Quattro video tutorial che spiegano come usare i water brush per colorare i disegni
con acquerelli e matite acquerellabili

+ risorse da scaricare

+ consigli per gli acquisti