Poison Lips – Notizie importanti sul manga

 

Chi mi segue su facebook o attraverso la newsletter lo sa da tempo…
Lo riporto anche qui sul blog perché è il caso che io ricominci ad aggiornare con regolarità.

 

Questione social

Come tutti abbiamo notato, da qualche mese a questa parte facebook mostra i post delle pagine a pochissime persone. E’ solo grazie ai like, ai commenti e alle condivisioni che abbiamo l’opportunità di poter far arrivare i nostri post al pubblico.

Infatti a volte posto su facebook dei disegni che ottengono poche interazioni, e il primo pensiero è: “C’è qualcosa di sbagliato in questo disegno? E’ davvero così brutto?”
Capita a tutti, lo so!

Nel mio caso non so se sia davvero questo il motivo, ma sappiamo bene che la bellezza di un disegno non si misura con i like su facebook. Per questo il social in questione mi è sempre stato sulle scatole, ma è l’unico posto dove le persone entrano tutti i giorni, e possono commentare/apprezzare i tuoi lavori, sempre SE li vedono.

 

Come tutti abbiamo notato, da qualche mese a questa parte facebook mostra i post delle pagine a pochissime persone. E' solo grazie ai like, ai commenti e alle condivisioni che abbiamo l'opportunità di poter far arrivare i nostri post al pubblico.

 

Pare che facebook voglia diminuire ulteriormente la visualizzazione dei post delle pagine in favore dei post scritti dalle persone, perché secondo il creatore facebook è una grande famiglia dove tutti si vogliono bene XD
Io mi sono iscritta a facebook nel 2010 SOLO perché volevo ricevere le notizie dalle pagine dei gruppi musicali che mi piacciono! E invece sono le pagine di cui ricevo meno aggiornamenti. Se i miei gruppi preferiti fissano delle date in Italia io non lo so perché non mi appare la notizia in bacheca e rischio di perdere il concerto!

 

Molti artisti si stanno concentrando su instagram per pubblicare i loro disegni.

Io tengo aggiornato il mio profilo, il quale è anche personale: posto le mie foto, il mio cibo, disegni inediti e sketch; seguo con piacere tanti altri artisti, ma… vedo che mi seguono sempre un sacco di personal trainer o social media manager che tolgono il “Segui” dopo qualche giorno. Anche varie persone prima ti seguono, poi si tolgono indipendentemente dal fatto che tu li ricambi oppure no. Si tratta di BOT, anche per quanto riguarda i commenti molto brevi e generici che riceviamo. Quindi per far conoscere il proprio fumetto instagram non è il massimo… e non so nemmeno se tutte le persone che mi seguono vedono i miei disegni quando li posto.

 

Anche qui non so da cosa dipenda il numero dei like ai disegni. Perché alla fine un like in sé non serve a molto, ma più like ci sono più ti senti apprezzata/o come artista. 

Anche qui non so da cosa dipenda il numero dei like ai disegni.

Perché alla fine un like in sé non serve a molto, ma più like ci sono più ti senti apprezzata/o come artista. Razionalmente non ha molto senso ma è così!

 

 

Avere un blog e una newsletter è utilissimo perché posso rimanere in contatto con i lettori e con chi mi segue, mentre su facebook o instagram potrebbero non vedere i miei post. Inoltre gli iscritti alla newsletter ricevono sempre le news in anteprima, come la notizia che mi sto accingendo a scrivere, che ho inviato ancora mesi fa 😉

Quindi se non sei ancora iscritto alla newsletter puoi farlo cliccando qui!

 

 

Il mio manga: premessa

Per chi non lo sapesse ancora, sto realizzando un manga di genere josei/fantasy intitolato POISON LIPS.

Qui puoi leggere la trama che ho sistemato, e qui ci sono le schede dei personaggi.

Nel corso degli anni ho realizzato 8 episodi del fumetto (è tuttora in corso).
La versione cartacea è stampata sotto forma di albi spillati, uno per ogni capitolo, i quali venivano venduti nel mio shop online.
Da un po’ di tempo però la maggior parte degli albi del mio manga sono esauriti…

 

Poison Lips è un manga italiano, genere josei/fantasy. La trama: Kathryn, principessa del regno di Blackwater, e Cillian, figlio del marescalco, sono legati sin dall’infanzia da un profondo sentimento di amicizia. Per Cillian, Kathryn è molto più di un’amica: in realtà è da sempre innamorato di lei, ma la ragazza non ha occhi che per Kain, migliore amico di Cillian e suo compagno d’armi.

 

Ho deciso di non ristampare più questi albi.

 

 

Il nuovo Poison Lips

Da tempo avevo quest’idea di fare un massiccio restyling dell’opera, per poter migliorare sia la storia che i disegni, ed è arrivato il momento di ufficializzare il progetto.

 

Da tempo avevo quest’idea di fare un massiccio restyling dell’opera, per poter migliorare sia la storia che i disegni, ed è arrivato il momento di ufficializzare il progetto.

 

Il primo passo è stato cambiare il titolo da “The Knight’s Poison Lips” al più semplice “Poison Lips”, anche per una questione di pronuncia.

PERSONA: “Come si chiama il tuo fumetto?”
IO: “Ehm… si chiama de cnaits…de naits… ehm… non riesco a pronunciarlo.”

Allora, c’è un motivo per cui l’ho intitolato così, ed è stato quando pensavo che dovesse rimanere una cosa solo mia e non uscire mai dal cassetto dei sogni. Poi piano piano col tempo ho acquisito coraggio, ho iniziato a pubblicarlo online e poi cartaceo come autoproduzione.

Ora è troppo tardi per cambiare il nome, per cui ho preferito chiamarlo con una parte del nome originario.
Se potessi tornare indietro lo avrei intitolato in un altro modo. Non so come, ma avrei trovato uno di quei nomi fighi ad effetto.

Don’t judge a book by its cover, dice il Dr. Frank. In questo caso, dal titolo.

 


Ho iniziato a disegnare questo manga nel 2013, come dimostrano i primi post di questo blog…

Quando ho deciso di ricominciare a disegnare manga ho studiato alcuni mesi e poi mi sono buttata con questo fumetto: infatti i disegni iniziali delle tavole sono acerbi e non rispecchiano il mio stile attuale.

Non ero soddisfatta né dei disegni, né dell’inizio della storia.

 

Qui sotto puoi vedere la vecchia copertina e le prime tavole del capitolo 1, risalenti al 2013/2014:

 

Josei manga italiano

Josei manga italiano

Josei manga italiano

Josei manga italiano

 

Il capitolo 8, disegnato nel 2016, appare invece così:

 

Shoujo manga italiano

Manga italiano josei fantasy

Manga fantasy ITA

 

C’è un notevole miglioramento rispetto ai primi capitoli!

 

Sono arrivata quindi ad un bivio:

  • andare avanti con la storia, continuando a stampare da me i volumi, ristampando quelli esauriti e continuando a giustificarmi per i disegni brutti degli inizi…
  • oppure rifare tutto con disegni più belli, una storia migliore, e farlo stampare in volumetto in modo da dargli la dignità che merita?

Infatti la scelta iniziale di stamparlo in formato albo A5 è stata dettata sia da una questione economica (in modo da mantenere i prezzi molto bassi e permettere a più persone di leggerlo), sia per un feeling nostalgico anni 90 (le amate fanzine). Ma noi siamo abituati a leggere i manga in volumetto.

 

 

Quindi ho deciso che Poison Lips subirà un restyling e sarà tutto nuovo!

Nuovi disegni, nuovo aspetto, storia migliorata.

 

Quando finirò di disegnarlo, lo farò stampare in volumetto. Saranno 3 o al massimo 4 volumetti in totale.

 

E’ giunto il momento di cambiare, rinnovarsi, MIGLIORARE.

 

Quindi Poison Lips verrà stampato in volumetto. Saranno 3 o al massimo 4 volumetti in totale. E sarà tutto nuovo! Nuovi disegni, nuovo aspetto, storia migliorata. E’ giunto il momento di cambiare, rinnovarsi, MIGLIORARE.

 

Per me è davvero importante. Questo fumetto è il motivo per cui ho ricominciato a disegnare dopo ANNI.

Infatti non posso rinnegare i primi capitoli, perché è stato grazie a loro se sono migliorata col tempo e con la pratica.
Inoltre, per quanto i disegni fossero acerbi e stortini, non si può dire che l’inchiostrazione non sia buona.

Riesco a valutare i miei disegni, magari non subito ma dopo un po’ di tempo; capisco quale sia il mio livello; sono la prima ad essere critica verso quello che faccio. Ma sono orgogliosa del fatto che già all’inizio l’inchiostrazione andava abbastanza bene, frutto di mesi di studio come autodidatta, tra libri ed esercizi. Ho imparato da sola a usare i pennini, mettere le ombre e modulare il tratto.
Quindi, ok, l’autocritica ci sta, ma bisogna anche essere orgogliosi del proprio lavoro.

 

 

Chi ha già acquistato i precedenti capitoli mi ha supportata tantissimo in questi anni e gliene sono davvero grata! Spero che mi daranno fiducia e che continueranno a seguire la mia storia.

 

Mi sto impegnando davvero tanto per realizzare le tavole che andranno a comporre il volumetto! Ho anche deciso di cambiare metodo di realizzazione e passare al digitale, proprio per facilitarmi il lavoro, aumentare la produzione e riuscire a pubblicare il primo numero.

 

Work in progress tavola del manga Poison Lips: inchiostrazione digitale con Clip Studio Paint

 

Sto facendo il possibile. Disegnare fumetti è un lavoro molto lungo e per nulla facile, soprattutto quando si ha a disposizione poco tempo la sera dopo un’intera giornata di lavoro fuori casa e si è stanchissimi.

Penso sia superfluo specificare che non sono soddisfatta al 100% dei disegni (ad esempio, la tavola qui sopra è stata modificata più volte in seguito alla sua pubblicazione su facebook, presto ti farò vedere com’è venuta).

 

Ci sentiamo presto con altre news!

 

Presentazione del capitolo 8

 

E’ arrivato! Finalmente il capitolo 8 è pronto ed è arrivato il momento della presentazione ufficiale 🙂

 

Poison Lips capitolo 8 - josei manga italiano

 

POISON LIPS (manga josei – fantasy)
Capitolo 8

 

1 manzo in copertina
1 inserto speciale a colori
28 pagine in totale

 

PUOI ACQUISTARE L’ALBO QUI NELLO SHOP!

 

In questo capitolo ritroviamo Kathryn e Kain nella situazione imbarazzante in cui li avevamo lasciati… Come reagirà la nostra principessa? Cosa succederà tra i due? E non dimentichiamoci di Cillian, il quale potrebbe non prenderla molto bene!

 

Inchiostrazione tavole: Venerdì mattina mi sono svegliata con l'obiettivo preciso di iniziare ad inchiostrare la seconda tranche di tavole. Ero carica, volevo documentare il momento facendo delle foto; ho aperto la finestra dello studio e...

 

Inoltre: troviamo alcuni Black Dragons riuniti nella taverna dove sono soliti trascorrere le sere facendo baldoria: in questo vecchio post raccontavo dell’idea del dialogo tra soldati, e lo spiegherò meglio in uno dei video che ho girato durante la lavorazione delle tavole, perché si tratta di uno di quei dialoghi che fa comprendere il livello culturale delle persone. E’ molto realistico.

Ecco il character design di questi brutti ceffi:

 

Black Dragons: manga character design

 

Che spreco signora mia è il mio preferito, è il meno idiota del gruppo. Chissà se lo rivedremo… eh già, infatti i Black Dragons non sono mostrati a caso. Accadrà qualcosa di inaspettato… e di chi sarà la colpa?

Infine, per la prima volta incontriamo Troppo Figo, uno dei soldati dell’esercito regolare. Cosa sta facendo da solo nel bosco, a guardia di una costruzione di legno? Uno dei nostri eroi ha in mente qualcosa ma non sappiamo ancora cosa… però possiamo immaginarlo! E non sarà una cosa piacevole.

 

L’inserto superspecialissimo!!

 

Ho voluto creare un inserto a colori veramente speciale: la stampa di un lavoro originale che ho fatto tutto a mano. Sarà una bella sorpresa 🙂 Anche per quanto riguarda la creazione di questo allegato ho realizzato vari video in cui spiego tutto, e non vedo l’ora che arrivi il momento di pubblicarli!

 

PUOI ACQUISTARE L’ALBO QUI NELLO SHOP!

 

Video e tutorial

 

Nella serie di video che uscirà a novembre (video dedicati alla lavorazione delle tavole del Capitolo 8) troverai:

  • le bozze delle tavole
  • le tavole dopo il clean up e i fogli che utilizzo
  • il procedimento di inchiostrazione
  • chiacchere e solite cose a caso che mi vengono in mente
  • come scansiono e sistemo le tavole per la retinatura
  • come applico i retini digitali con Clip Studio Paint
  • il procedimento di inchiostrazione della copertina con una fudepen particolare
  • la colorazione della copertina con gli acquerelli
  • le bozze e il clean up dell’inserto speciale
  • l’inchiostrazione dell’inserto speciale con pennino e inchiostro (altro che mandala da disegnare e colorare!!! questo è molto più rilassante e produttivo, lo dico anche nel video XD )
  • la colorazione dell’inserto speciale con gli acquerelli
  • il capitolo 8 stampato, commentato da me e da Dario

 

Che dici, con così tanto materiale girato (è da montare), direi che potrei anche pubblicare due video a settimana, no? Pubblicherò la serie a novembre, in modo che i lettori abbiano il tempo di ricevere comodamente a casa la loro copia e di scoprire la storia/l’inserto speciale, per evitare spoiler!

Qui trovi il mio canale You Tube a cui, se vuoi, puoi iscriverti. Comunque pubblicherò sicuramente questi video qui sul blog!

 

Esula dalla serie l’ultimo video pubblicato, che mostra come inchiostro una tavola del capitolo 8 col pennello (una splash page) e soprattutto come coloro i capelli neri con la fude pen facendo tutti i riflessi! Il mio punto di riferimento stilistico per la colorazione dei capelli è sempre stato il manga di Sailor Moon 😉

Ecco il video:

 

 

 

Nuovi prodotti!

 

Ti faccio un piccolo riepilogo dei nuovi prodotti presenti nello shop. Se vuoi acquistarli mi darai un grande aiuto sostenendo il mio lavoro, e sicuramente non rimarrai delusa/o!

 

Shoujo manga italiano

 

POISON LIPS CAPITOLO 8 – albo cartaceo

POISON LIPS PACCHETTO COMPLETO – tutti gli albi cartacei da 1 a 8 + allegato curiosità + disegno originale in omaggio

 

ART BOOK 2015 – una pubblicazione cartacea molto molto molto originale che raccoglie i miei sketch del 2015

 

Manga art book

 

In fiera, ad aprile, ho esaurito tutte le copie che avevo in una sola mattinata!

A causa dei costi di stampa e dei lunghissimi tempi di lavorazione, non lo ristamperò più.

 

Alcune copie del capitolo 8 e gli altri albi sono disponibili anche alla fumetteria Comics League of Brixia, a Brescia in via Corfù n. 60.

 

Manga italiano in fumetteria: Comics League of Brixia - fumetteria Brescia

 

Per ora è tutto, ma presto ci saranno altre belle novità!

 

Work in progress – tavole capitolo 8

 

Ebbene sì, l’ultimo post di aggiornamento in merito al capitolo 8 risale a gennaio di quest’anno. In questi mesi non ho avuto molto tempo per lavorare alle tavole del manga, solo ogni tanto riuscivo ad andare avanti un pezzettino. Troppo lavoro, troppi impegni, il solito… per quanto mi riguarda, disegnare tavole non è mai stato facile, quindi ogni volta che riesco ad andare avanti col fumetto devo festeggiare 😉

Quindi festeggiamo!

 

Sketch preparatori

Nel mio sketchbook ogni tanto realizzo degli sketch preparatori per le tavole.

In questo sketch ho provato la composizione per la splash page della veduta di Blackwater. Nel post di settimana scorsa, in fondo, si vede la tavola in oggetto.

Manga sketch: Nel mio sketchbook ogni tanto realizzo degli sketch preparatori per le tavole. In questo sketch ho provato la composizione per la splash page della veduta di Blackwater.

 

In questo sketch di febbraio (a sinistra) ho definito l’outfit di Kathryn e pochi giorni fa (disegno a destra) ho fatto le prove colore che mi serviranno per decidere le gradazioni di retini.

Manga sketchbook: In questo sketch di febbraio (a sinsitra) ho definito l'outfit di Kathryn e pochi giorni fa (disegno a destra) ho fatto le prove colore che mi serviranno per decidere le gradazioni di retini.

 

La sceneggiatura – aggiornamento

All’inizio avevo deciso che il capitolo 8 sarebbe stato un maxi episodio di 32/33 pagine. Con il passare dei mesi mi sono accorta che c’era qualcosa che non andava nella fluidità della storia e quindi ho fatto delle modifiche allo storyboard: ho aggiunto scene, ho aggiunto intere tavole, ho modificato un pezzo che non aveva molto senso… così le tavole sono diventate 40 e diventeranno due capitoli, l’8 e il 9, di 20 tavole ciascuno proprio come tutti gli altri capitoli già usciti (a parte il primo capitolo, tutti gli altri si mantengono intorno alle 20-25 tavole).

Il capitolo 8 sarà quindi la continuazione del capitolo 7 e un’introduzione al capitolo 9. Una scena molto importante, in cui verranno svelate delle informazioni in merito all’organizzazione ribelle, verrà collocata nel capitolo 9 e questo significa che ho più tempo per studiare!

 

Sceneggiatura manga - In buona sostanza, per descrivere i Red Fangs mi ispiro ad un'organizzazione militare esistente, e quindi tempo fa mi sono procurata dei libri per studiare e prendere qualche spunto.

 

In buona sostanza, per descrivere i Red Fangs mi ispiro ad un’organizzazione militare esistente, e quindi tempo fa mi sono procurata dei libri per studiare e prendere qualche spunto. Ok questo suona come un MEGA SPOILER!! Cercherò di non farmi sfuggire nessun particolare! Dunque, dicevo, dato che molte cose saranno svelate nel capitolo 9, io ho ancora un po’ di tempo per leggere e informarmi.

Non posso quindi considerare persi questi ultimi 8 mesi: per prima cosa non ho avuto il tempo e su questo c’è poco da fare XD e poi avrei creato un capitolo incompleto e con delle incongruenze narrative.

 

Ok, anche se è un altro spoiler DEVO raccontarlo!

Nella scena che ho modificato, inizialmente Cillian andava a chiamare Kathryn di notte, bussando al vetro della sua camera. Fin qui tutto bene, no? E’ sempre interessante quando una principessa riceve uomini nella sua camera XD Ma era il motivo per cui lui andava a chiamarla che non mi convinceva! Cillian non metterebbe mai in pericolo Kathryn; l’ha coinvolta nei Red Fangs solo per starle vicino e condividere il peso di questa faccenda con lei, ma non le lascia mai fare nulla di pericoloso. Perché invece stavolta dovrebbe farlo? Solo perché è intrigante la scena in cui lui si presenta alla sua finestra?

Pertanto ho eliminato la scena e l’ho sostituita con un’altra.

E comunque ci saranno moooolte altre occasioni in cui qualche bel ragazzo si presenterà alla finestra della nostra principessa 😉 le parti principali della trama sono tutte già scritte! Sono i dettagli che vengono rifiniti man mano, vengono aggiunte nuove idee e altre cose interessanti.

 

Le tavole

Bene, la trama è sistemata… parliamo di tavole.

Come sai, io divido le tavole in tranche per una sorta di inganno psicologico: se vedo meno tavole da inchiostrare mi spavento di meno! Più che inganno, parlerei di semplificazione e di strategia: ogni obiettivo va diviso in piccoli passi per essere raggiunto con più facilità e serenità, non è forse vero? 😉

Più tempo ho a disposizione, più riesco a migliorare e ridefinire i dettagli.

Ogni tranche è composta dai seguenti procedimenti:

  • bozze
  • clean-up
  • inchiostrazione
  • neri
  • scansione
  • correzioni, retini, lettering con Clip Studio Paint

 

Al momento sto lavorando sulla seconda tranche di tavole (saranno tre in tutto).

 

A parte una tavola che avevo già iniziato ad inchiostrare con i soliti pennelli Winsor & Newton, per il resto delle tavole della seconda tranche ho deciso di utilizzare il Pentel Pocket Brush e i pennini G-pen e maru-pen (cambio sempre metodo, ma in generale preferisco il tratto dei pennelli).

 

Venerdì mattina mi sono svegliata con l’obiettivo preciso di iniziare ad inchiostrare la seconda tranche. Ero carica, volevo documentare il momento facendo delle foto; ho aperto la finestra dello studio e…  temporale! Buio! Grigio!

Ho pensato: Cominciamo bene!

Ho dovuto fare le foto con la luce della lampada.

 

Inchiostrazione tavole: Venerdì mattina mi sono svegliata con l'obiettivo preciso di iniziare ad inchiostrare la seconda tranche di tavole. Ero carica, volevo documentare il momento facendo delle foto; ho aperto la finestra dello studio e...

 

Ho anche girato un piccolo video per instagram con la colonna sonora perfetta per disegnare fumetti (l’album Win us over degli ASG, che ho alternato a Party Crasher dei Wilhelm Scream). In realtà quando inchiostro sono molto più precisa di quanto si vede nel video… ma per esigenze di riprese dovevo fare in modo che la mia ombra non impedisse la visione di quanto stavo facendo (e poi vogliamo parlare del tic nervoso che NON sapevo di avere e di cui mi sono accorta solo da quando ho iniziato a fare video?!).

 

All’inizio, mentre inchiostravo, pensavo: Ma non finisce più, come potrò fare questa cosa per tutti gli episodi a venire?

Alla fine della giornata invece la pensavo diversamente, ero molto soddisfatta nonostante fossi solo a metà del lavoro.

Lo dimentico sempre… una volta iniziato, non si può fare altro che procedere. E’ dura. Ogni vignetta va trattata come una piccola illustrazione e deve essere perfetta (e se non lo è, verrà sistemata con Clip Studio Paint). E la soddisfazione alla fine ripaga della fatica.

Chi ben comincia… 😉

 

Lunedì ho proseguito con l’inchiostrazione.

 

Inchiostrazione tavole manga: una volta iniziato, non si può fare altro che procedere. E' dura. Ogni vignetta va trattata come una piccola illustrazione e deve essere perfetta (e se non lo è, verrà sistemata con Clip Studio Paint). E la soddisfazione alla fine ripaga della fatica.

 

Martedì ho finito di inchiostrare e ho colorato i neri con la fude pen.

Inchiostrazione manga con fudepen

 

 

Ieri ho scansionato le tavole e ho cominciato ad applicare i retini.

La seconda tranche è quasi finita! Settimana prossima mi dedicherò alle bozze della terza tranche, poi realizzerò la copertina.

 

La copertina

L’anno scorso avevo ideato una copertina molto interessante per il capitolo 8, ma ho deciso di non utilizzare quell’immagine. Per prima cosa non è uscita molto bene, e il character design era ancora quello vecchio (col passare del tempo sono migliorata). E poi, avendo diviso in due parti il capitolo, l’immagine sarebbe più comprensibile se fosse correlata al capitolo 9. Pertanto penserò più avanti a come utilizzare l’immagine, e per il capitolo 8 utilizzerò come base questo sketch di Kain.

 

Manga sketch: L'anno scorso avevo ideato una copertina molto interessante per il capitolo 8...

 

Sto anche preparando un contenuto extra per l’albo cartaceo del capitolo 8, sto seguendo gli esercizi proposti sul libro che ho appena comprato… non vedo l’ora che sia tutto pronto!

Torno al lavoro, noi ci sentiamo tra un paio di settimane! 😉

 

P.S. se vuoi recuperare gli albi già usciti, li trovi nello shop!

 

Character design e sceneggiatura! WIP capitolo 8

Avevo già pubblicato queste anticipazioni del capitolo 8 sulla pagina facebook 🙂

In questo momento sto lavorando alle tavole, ma prima di iniziare ho disegnato degli sketch per decidere il character design e l’abbigliamento dei personaggi.

Character design dei personaggi

All’inizio ci sarà questa scena con un gruppo di Black Dragons seduti ad un tavolo che giocano a carte. E qui mi è venuta un’idea… un dialogo alla Tarantino. Ovviamente non un dialogo geniale come i suoi XD insomma, non ci potrei mai arrivare! Intendo un dialogo volgarotto e apparentemente inutile ma che invece ha un senso.
Ho scritto la sceneggiatura aiutata dal mio fidanzato (un fan di Tarantino), ho fatto il name, poi ho pensato al character design di questi Black Dragons. E sono venuti fuori questi brutti ceffi!

Black Dragons Character design

Quello a colori no, era troppo figo per essere uno di loro (da qui il suo nome “Troppo figo”) e quindi è un membro dell’esercito regolare.
Del gruppetto di Black Dragons fanno parte: “Barbotto Cicciotto”, “Tizio vecchio”, “Tizio monosopracciglio”, “L’irlandese sciatto” e infine “Che spreco, signora mia”, perché è davvero uno spreco che un tizio così carino… ok stop, basta anticipazioni!

Outfit di Cillian

Questo sarà l’outfit di Cillian (fa molto Assassin’s Creed ma con meno dettagli ovviamente!). Ok lui mi è uscito male ma lo sketch mi servirà come reference durante la lavorazione del capitolo.

Cillian outfit capitolo 8

Kain invece sarà senza maglietta come al solito, a lui piace così XD

La sceneggiatura

Il capitolo 8 sarà un po’ più lungo degli altri, sulle 32-33 pagine, quindi so già che ci metterò un’eternità a disegnarlo.

Come sceneggiatura e storyboard sono abbastanza a posto, ho solo qualche dubbio su come far finire il capitolo, perché conclude la prima parte della storia quindi non avrà un cliffhanger come gli altri capitoli.

Nei giorni scorsi ho avuto modo di parlare con uno sceneggiatore, e mi è venuta voglia di studiare tutte quelle cose interessanti riguardo la scrittura creativa e la sceneggiatura! Non so dove troverò il tempo, ma è una cosa importante per un disegnatore che vuole trasporre le proprie storie in fumetti. Ovviamente prima di cominciare Poison Lips mi ero studiata un po’ di materiale sulla sceneggiatura, l’anno scorso ho letto un libro sulla sceneggiatura per fumetti, ma ora ho voglia di tirare fuori dei vecchi libri che ho in libreria (e di guardare su amazon per nuovi libri), leggerli, studiare e fare gli esercizi! (quanto durerà l’entusiasmo???)

Comunque è una sensazione meravigliosa quando scrivi un pezzo della storia e ti vengono in mente nuove idee… idee geniali che arricchiscono la trama e a volte portano in direzioni inaspettate… e poi ti vengono in mente mille modi diversi per proseguire, e devi scegliere il migliore seguendo l’istinto… e quello che hai scartato può diventare parte di una nuova storia o di un what if della stessa… fantastico.

Prima o poi riuscirò a disegnare tutto quello che ho in mente. Ci vorranno come minimo 20 anni, ma lo farò 🙂

Poison Lips: josei/fantasy manga - leggi online su Tapastic

Aggiornamento! Inchiostrare tavole è un lavoro duro…

Inchiostrare tavole è una di quelle cose che cerco di rimandare fino all’ultimo, ma di solito quando inizio vado avanti finché non ho finito. Tranne questa volta. Gli impegni si sono moltiplicati e accavallati, ed io non riuscivo a trovare né il tempo né l’ispirazione per proseguire.

W.I.P. inchiostrazione tavole manga con pennello e inchiostro

Ho pubblicato quest’immagine sulla pagina facebook.

 

Mi scoccia da morire lasciare in giro delle tavole incomplete. Tra ieri e oggi sono riuscita ad andare avanti ancora un po’, sono molto contenta anche se come al solito i disegni sono tutti da correggere!
Allora, l’importante è inchiostrare, alle correzioni ci penserò poi.

Non vedo l’ora di completare questo capitolo, ne succederanno delle belle!

inchiostrazione tavole con pennello e china

Ho diversi video speed inking in lavorazione, quindi stay tuned! E per vedere tutti i disegni dell’inktober ecco il link della gallery su TUMBLR.

Ciao!

Poison Lips: josei/fantasy manga - leggi online su Tapastic