Come mettere i retini con Manga Studio – 2 parte

QUI la prima parte del post

 

Proseguo il post dedicato ai retini digitali illustrando il modo in cui li utilizzo per riempire gli sfondi e soprattutto per creare la giusta atmosfera: inquietudine, paura, romanticismo, azione… Esistono tantissimi retini diversi per questo scopo! Io ne ho messi un po’ nei preferiti, anche se quelli che utilizzo di più sono 5 o 6.

Il programma che utilizzo è Manga Studio EX.

 

Ho lasciato la didascalia nelle immagini per una più semplice consultazione, e cliccando su ogni immagine questa si apre a grandezza originale.

 

Retini digitali per sfondi

 

1. Seleziono la zona dello sfondo dove voglio applicare il retino. Uso il lazo magnetico per selezionare linee dritte (i bordi delle vignette).

Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 1

 

2. Completo la selezione con il lazo, arrivando quasi ai bordi del disegno.

Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 2

 

3. Trascino nella selezione un retino a caso (vedi la prima parte del post per la procedura).
Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 3

 

 

4. Nella scheda “Proprietà” imposto il retino su “gradazione”.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 4

 

5. Con i tasti evidenziati nell’immagine sottostante, sposto e ruoto il retino a mio piacimento. In questo caso voglio che il retino sfumi da “in alto a destra” fino a “in basso a sinistra”, in diagonale quindi.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 5

 

6. Rimanendo sul livello retino, con la gomma cancello la parte in eccesso.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 6

 

7. Con lo strumento penna sistemo i bordi del retino, arrivando a filo dell’immagine.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 7

 

8. Il retino non mi convince, ma posso cambiarlo facilmente senza rifare la selezione.
Basta cliccare sullo strumento bacchetta magica e poi selezionare il retino appena inserito…
Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 8

 

9. … e poi basta cancellare il vecchio livello retino. Nella selezione ora posso trascinare un nuovo retino.
Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 9

 

10. Nella scheda “Proprietà” clicco sul solito tasto e muovo il retino nella selezione per trovare la posizione giusta.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 10

 

11. Seleziono quindi il pennello pattern “Hatched” settando il tratto trasparente.

Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 11

 

12. Deseleziono la parte su cui sto lavorando e, sempre rimanendo sul livello retino, passo più volte il pennello pattern (che ricordo, è impostato su trasparente, non su bianco o nero) sul bordo del retino. In questo modo posso creare una sfumatura in modo veloce.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 12

 

13. Rimanendo sullo stesso livello retino, con lo strumento marker coloro un’altra zona della vignetta per far risultare il retino anche lì, e infine sfumo ancora con il pennello pattern.Retini digitali per sfondi - Tutorial retini Manga Studio - 13

 

Se queste indicazioni ti sono state utili, o se non conosci il mio fumetto e i personaggi ti incuriosiscono… ecco come puoi soddisfare la tua  curiosità! 😉

 

Poison Lips: josei/fantasy manga - leggi online su Tapastic

P.S. C’è anche la pagina facebook, per rimanere aggiornati sulle novità e le uscite dei capitoli!

Test penne per inchiostrazione disegni

Mi mancava così tanto il mio sketchbook! Adesso che l’inktober e il Lucca Comics sono passati, posso tornare a disegnare sulla mia moleskine. Ok, prima dovrei finire il capitolo 7, lo so! XD

E’ quasi finito! Ho finito di retinare le tavole e sto ultimando la copertina (il secondo tentativo di copertina).

Ecco una piccola anticipazione:

retini manga studio

Work in progress capitolo 7 (retinatura tavole)

In questo episodio verranno svelate le debolezze di Kain… e anche le debolezze di Cillian. Verrà raccontato inoltre come i due ragazzi gestiscono il loro rapporto con Kat (uno bene, l’altro male…) e ci saranno un po’ di scintille tra i due 😉

Quindi, anche se i personaggi stan sempre fermi a parlare tra loro, qualcosa succede. Non sarà una gestione della storia tipica dei fumetti, ma è molto realistica: quando due persone parlano avviene un botta e risposta continuo, e così accade anche in TKPL.

 

Conosci il manga Poison Lips?
Se non l’hai ancora letto, puoi leggerlo gratis QUI o acquistare le copie cartacee QUI.

 

Test penne per inchiostrazione disegni

A Lucca ho comprato un paio di penne. Iniziamo con la Pentel Stylo plastic fountain pen, una stilografica usa e getta che si può usare come pennino perché modula il tratto in base alla pressione.


sketchbook manga pentel stylo

Non è waterproof 😉 l’altro giorno stavo ascoltando questa canzone e ho pensato a Cillian… mi sono segnata l’idea prima di dimenticarmene, così ho potuto fare uno sketch.

 

Poi, dato che la mia penna School G Tachikawa a cartucce non funzionava più, ho preso un’altra penna School a punta fine, stavolta, e mi piace di più! Fa un tratto sottilissimo e comunque modulabile.

manga sketchbook school pen

E poi ho provato le penne colorate! XD

A presto con altre news!

Inktober – terza settimana

La scorsa settimana è stata un po’ scarsa in quanto a disegni, vediamo se invece questa settimana riesco a produrre qualcosa di soddisfacente!

Inktober Day  12

Inktober Day  12

A parte gli evidenti errori che correggerò, userò questo sketch per rifare la copertina del capitolo 7! Finalmente ho deciso 🙂 Poi la colorerò con gli acquerelli.
Tanto ormai con questo capitolo sto procrastinando come mai prima d’ora, quindi posso prendermi tutto il tempo che mi serve…

Inktober Day  13

Inktober Day  13 - L'omino biscottino di Shrek

Non sapevo che cavolo disegnare quella sera, e guardandomi intorno ho notato il pupazzo dell’omino biscottino… ecco.

Inktober Day  14

Inktober Day  14 manga

Pure qua, non avevo idea di cosa disegnare e allora ho fatto un disegnetto velocissimo di Kat, inchiostrato in due secondi e si vede!

Inktober Day  15

Inktober Day  15 Lamù

Disastro! Andava tutto bene finché non ho deciso di mettere un retino… ovviamente ho scelto il retino Letratone perché ne ho ancora un sacco e mi spiaceva sprecare i retini IC. L’ho anche scollato un po’ con le mani, ma… NOPE. Ha strappato tutta la carta. Odio profondo.

Inktober Day  16

Inktober Day  16 manga girl

Disegno a caso, niente da segnalare 😉

Inktober Day  17

Inktober Day  17 Kain

Volevo disegnare Kain a 44 anni per un seguito della storia che ho in mente… ma… ‘sta cosa dell’inktober, non so, ma devo per forza metterli tutti i disegni, anche quelli venuti male?!?!?!

Inktober Day  18

Inktober Day  18

Ancora non sapevo cosa disegnare e ho optato per un Mano che fa ciao ciao con la sua stupenda manina. XD

E niente, confido che questa appena iniziata sia una settimana migliore!

Alla prossima!

Work in progress retinatura tavole

 

Questa foto l’ho scattata martedì scorso, mentre retinavo le tavole alla mia postazione numero 3 (il tavolo della cucina, perché è più spazioso rispetto alla scrivania).

 

retinatura tavole manga con manga studio e hair in sottofondo

 

Avevo messo in sottofondo la puntata di Hair di due giorni prima… quando uscirà questo post, Hair sarà già finito! Così poche puntate… sigh! Mi diverte troppo!

Forse Costantino mi ha distratta troppo e per sbaglio ho sovrascritto una tavola già retinata… panico! Non sono riuscita a recuperarla e ho dovuto retinarla di nuovo.

 

Poi ho fatto la prova di stampa per vedere se ci sono correzioni da fare. Ho oscurato i dialoghi per evitare spoiler. Non c’era molta luce quando ho fatto la foto, pazienza.

 

prova di stampa tavole manga su A5

 

Non so se si può fare… magari poi lo tolgo, ma… chi ho messo nel quadro? XD  Ah, lo adoro!

 

particolare tavole retinate e l'influenza di Hair

 

Non ho ancora avuto tempo di guardare le prove di stampa per vedere se ci sono correzioni da fare a dialoghi e disegni, ma posso già fare delle osservazioni.

Non so se mi convincono. Per i miei gusti c’è troppo bianco, avrei preferito un maggiore contrasto bianco/nero, più ombre. Molte più ombre.

Invece per quanto riguarda disegni più semplici e sfondi abbozzati, mi sta anche bene, se riesco a disegnare tavole, quindi… va bene così.

 

No stress. Ora basta sottovalutarsi, giustificarsi, avere paura, incazzarsi perché non si è/fa abbastanza. Basta con le cazzate.
Sono successe delle cose, che non c’entrano col disegno, che mi hanno fatto capire quanta energia e quanto tempo spreco a essere insoddisfatta di ciò che faccio. Cazzate. Non sono queste le cose per cui essere tristi. Sono cose senza importanza, non sono niente.

 

Vorrei poi segnalare questo interessante articolo su Lo spazio bianco.

A presto!

 

Manga italiano josei

Retini adesivi per disegni e tavole manga – 2 parte

| LEGGI LA PRIMA PARTE |

 

Eccomi con la seconda parte del post dedicato ai retini adesivi!

 

RETINI ADESIVI PER TAVOLE MANGA
La mia esperienza

 

Nello scorso post ero arrivata a parlare delle mie prime tavole del 2013.

Avevo comprato i retini adesivi IC  da un negozio online ma per le tavole di prova usavo i retini Letratone (quelli della Letraset) che avevo scovato in un negozio in città e costavano la metà poiché fondi di magazzino.

 

RETINI LETRATONE

Non mi sono mai trovata bene con i retini Letratone, sono troppo appiccicosi e dovevo “scollarli” appoggiandoli sulle mani (quindi se ci finisce sotto della polvere casualmente è un guaio…).

E poi sono lucidini.

E con pochi pattern, dato che non sono stati creati per i fumetti.

 

Li ho usati qualche giorno fa nel mio sketchbook:

 

Retini Letratone

Retini Letratone

 

Alcuni non si riescono a grattare col taglierino, altri sì (non so in base a cosa…)

 

Retini Letratone

 

RETINI IC (giapponesi)

 

Per le tavole del mio fumetto all’inizio usavo solo i retini adesivi IC. Sono ottimi!

La colla non è troppo appiccicosa, e si possono sfumare con facilità.

E’ importante usarli su della carta non troppo sottile, per evitare di tagliare il foglio nel caso si dovesse applicare troppa pressione. Le mie tavole infatti sono tutte realizzate usando fogli dello spessore di 135 gr.,a volte 160 gr.

 

retini adesivi IC

 

Queste sono le primissime tavole originali del fumetto:

 

Retini adesivi IC per tavole manga 1

Retini adesivi IC per tavole manga 2

Retini adesivi IC per tavole manga 3

 

Adesso per retinare uso i retini digitali, sia per evitare il costo dei retini manuali, sia perché non essendo paziente e precisa mi rompo un po’ le scatole a star lì a tagliare e sfumare col taglierino XD e se ho bisogno di fare modifiche, col pc è molto più semplice.

 

 

Manga italiano josei