Test penne per inchiostrazione disegni

con Nessun commento

Mi mancava così tanto il mio sketchbook! Adesso che l’inktober e il Lucca Comics sono passati, posso tornare a disegnare sulla mia moleskine. Ok, prima dovrei finire il capitolo 7, lo so! XD

E’ quasi finito! Ho finito di retinare le tavole e sto ultimando la copertina (il secondo tentativo di copertina).

Ecco una piccola anticipazione:

retini manga studio

Work in progress capitolo 7 (retinatura tavole)

In questo episodio verranno svelate le debolezze di Kain… e anche le debolezze di Cillian. Verrà raccontato inoltre come i due ragazzi gestiscono il loro rapporto con Kat (uno bene, l’altro male…) e ci saranno un po’ di scintille tra i due 😉

Quindi, anche se i personaggi stan sempre fermi a parlare tra loro, qualcosa succede. Non sarà una gestione della storia tipica dei fumetti, ma è molto realistica: quando due persone parlano avviene un botta e risposta continuo, e così accade anche in TKPL.

 

Conosci il manga Poison Lips?
Se non l’hai ancora letto, puoi leggerlo gratis QUI o acquistare le copie cartacee QUI.

 

Test penne per inchiostrazione disegni

A Lucca ho comprato un paio di penne. Iniziamo con la Pentel Stylo plastic fountain pen, una stilografica usa e getta che si può usare come pennino perché modula il tratto in base alla pressione.


sketchbook manga pentel stylo

Non è waterproof 😉 l’altro giorno stavo ascoltando questa canzone e ho pensato a Cillian… mi sono segnata l’idea prima di dimenticarmene, così ho potuto fare uno sketch.

 

Poi, dato che la mia penna School G Tachikawa a cartucce non funzionava più, ho preso un’altra penna School a punta fine, stavolta, e mi piace di più! Fa un tratto sottilissimo e comunque modulabile.

manga sketchbook school pen

E poi ho provato le penne colorate! XD

A presto con altre news!

Commenti

comments