Un nuovo sketchbook

con Nessun commento

 

 

L’ideale sarebbe disegnare vari sketch ogni giorno, non solo le cose che ci vengono meglio ma anche solo copiare pose e/o inquadrature.

Disegnare ogni giorno per tenere la mano allenata, allenare la coordinazione occhio-mano e prendere confidenza con il disegno.

E non affezionarsi agli schizzi, non aver paura di sperimentare e “rovinarli”.

Gli schizzi sono fatti per essere “brutti”, con tutte le linee di costruzione, gli errori, le sbavature di matita. Gli schizzi sono studi. Da tanti schizzi può nascere una bella illustrazione.

 

 

Io ovviamente vorrei che i miei schizzi fossero belli perché ho questa strana idea di sfogliare il mio sketchbook e trovarci dentro cose meravigliose come se fosse un artbook XD e ovviamente i miei sketch fanno abbastanza schifo e non ne faccio abbastanza e dovrei copiare più pose e segnarmi le idee!

Davvero non vorrei star lì a preoccuparmi se uno schizzo e bello o no, dovrei solo capire quali sono gli errori per evitare di ripeterli al prossimo disegno! Dovrei usarlo per esercitarmi e fare esperienza! No? 😉

 

Qualche giorno fa ho finito il mio sketchbook simil-moleskine quasi-A4, iniziato un anno fa circa. Eccolo in una foto dall’ambientazione campagnola (il mio giardino):

 

sketchbook

 

In uno sketchbook è normale trovare anatomie sbagliate ed esperimenti mal riusciti. Si impara sbagliando, no?

 

Ecco un paio di pagine del vecchio sketchbook:

 

sketchbook

Sketch scena capitolo 6

 

Mi piace finire gli sketchbook così ne posso cominciare uno nuovo.

Ne ho tanti a casa, tutti diversi. Ma sono tutti così piccoli. Temo, dopo averne usato uno grande per un anno, di non trovarmi bene con un formato delle dimensioni circa dell’A5.

Alla fine scelgo l’ultimo acquisto, un semplicissimo sketchbook della Daler & Rowney, pagato solo 3,50 euro, rilegatura a spirale. I fogli sono semi ruvidi e dello spessore di soli 100 g/mq (un po’ sottilini per uno sketchbook rilegato… ecco perché costava poco)

 

sketchbook manga

sketchbook manga

 

 

Ho paura ogni volta che devo cominciare uno sketchbook nuovo, ho il terrore del foglio bianco.

E’ ancora lui, quel perfezionismo che non riesco a scacciare: ho paura di rovinare lo sketchbook tracciando dei brutti segni con la matita.
Non lo posso scacciare del tutto ma posso farlo stare zitto giusto il tempo di cominciare lo sketchbook. Comincio sempre dalla prima pagina utile (la seconda, nelle moleskine, perché la prima di solito è il foglio che avanza della rilegatura).

 

Voglio fare un disegno bellissimo come prima pagina.
E ovviamente il disegno è mediocre e semplice. Ma posso sempre imparare qualcosa da esso.
Io gli errori li vedo sempre dopo, alla fine… o anche dopo un mese.

 

Manga Sketch

 

Questa carta è troppo sottile, si vedono i segni di quello che c’è sul retro… vabbè.
Poi mi sono messa a cercare di copiare qualche posa dal libro di esercizi, e ho iniziato a pensare ai costumi del capitolo 4.

 

sketchbook manga

 

Poi ho copiato una posa da una foto.

 

sketchbook manga

 

Ancora dal libro di esercizi…

 

manga sketchbook

 

 

 

Ho voluto testare questa carta per la colorazione.
Con i copic, come prevedevo, non va bene perché essendo ruvida assorbe molto colore (quindi lo scurisce) e lo spande un pochino.
Con gli acquerelli non va molto bene perché così sottile non tiene molti strati e poi si imbarca subito.

 

manga sketchbook

 

Dietro per coprire il colore dei copic ho incollato un pezzo di carta da spolvero sulla quale ho disegnato a carboncino.

Ma potevo non fare danni, io? XD Ho fatto casino con il fissativo, mi ha spruzzato dei goccioloni enormi sul disegno che hanno rovinato tutto e hanno pure fatto le bolle.

Io mi sono trattenuta dal buttare il disegno… e l’ho incollato lo stesso! Fa niente se si è rovinato.

Mi capita spesso di rovinare gli originali. E per fortuna questo è solo uno sketchbook…

 

…un altro modo di combattere il perfezionismo! “Embrace imperfection”!

 

manga sketchbook carboncino

 

Infine due paginette con dei baci.
E’ difficilissimo disegnare due tizi che si baciano! Molto più facile (e divertente) disegnare cadaveri e sangue. Però lo devo fare, quindi… mi esercito.

 

manga sketchbook baci

 

 

 

******************

 

NOVITA’ 2016: EBOOK IN VENDITA NELLO SHOP!

 

Cos'è uno sketchbook? Come si crea? Come si può rendere allegro e colorato, che ci rispecchi come artisti? Ecco il nuovissimo ebook in formato pdf che spiega come realizzarlo e cosa disegnare!

www.theknightspoisonlips.com/prodotto/sketchbook-ebook

 

 

Sketchbook! Il miglior amico dell’artista

Ebook in formato pdf con consigli e suggerimenti pratici per iniziare ADESSO il tuo sketchbook.

 

Ideale per artisti e disegnatori, è indicato anche per scrappers, graphic designer, persone creative che non sono pratiche di disegno: infatti non contiene tutorial di disegno ma fornisce ispirazione, motivazione e consigli per chiunque voglia approcciarsi alla pratica di tenere uno sketchbook regolarmente.

Questo vale anche per gli art journal: i miei, infatti, sono una sorta di cross-over tra sketchbook e art journal, e in questo libro ti darò consigli su come rendere il tuo taccuino un’esplosione di colore, pieno di ritagli e bello “cicciotto”.

Lo sketchbook diventerà la tua coccola quotidiana. Un piacere per gli occhi e un piacere da sfogliare.